Gli Esercizi Più Importanti del Wing Chun

Gli Esercizi Più Importanti Del Wing Chun

Ciò su cui si basa l'allenamento di Wing Chun

Oggi parliamo di tecniche e di allenamento.
Il Wing Chun infatti è un’arte marziale molto completa e, come tale, ricca di molti esercizi che possono aiutare gli allievi a migliorare su vari frangenti.
Ogni esercizio infatti ha il suo preciso scopo.

In accademia arti marziali usiamo questi esercizi per insegnare ai nostri allievi tutte quelle abilità che gli permetteranno di essere dei praticanti bravi e preparati.

Abbiamo quindi selezionato per voi i 5 esercizi più importanti del Wing Chun Kung Fu AWTKA!

Siu-Nim-Tao-Forme-Esercizi-Più-Importanti-del-Wing-Chun

Un passaggio della forma Siu Nim Tao

Il Chi-Sao

Tra gli esercizi più importanti del Wing Chun, nonché il più caratteristico, troviamo senza dubbio il Chi-Sao.
Il Chi-Sao si può tradurre letteralmente con “Mani appiccicose” ed è un esercizio che serve per sviluppare riflessi tattili.

Si tratta di vere e proprie sezioni che riprendono le tecniche principali e studiano come è possibile applicarle nella situazione in cui le braccia di due avversari sono a contatto.
Per essere più fruibile e insegnabile viene inizialmente insegnato come una sequenza di tecniche in modo da lavorare sulla memoria e sulla precisione di ogni singolo gesto. 
Ci vuole però davvero poco però per vedere la vera natura dell’esercizio.

L’obiettivo è come detto sviluppare riflessi tattili, ed è per questo che ogni movimento fatto nelle varie sezioni viene poi applicato a velocità e intensità reali. 

Grazie a questo accorgimento le sezioni di Chi-Sao prendono vita diventando degli ottimi sistemi per rendere braccia e gambe veloci, forti e sempre pronte ad agire.

Il Lat-Sao

Il Lat-Sao è un altro degli esercizi più importanti del Wing Chun.
Il nome dell’esercizio vuol dire “Combattimento”.
E’ la parte più applicativa presente all’interno del sistema del Wing Chun, e permette ai praticanti di sviluppare resistenza, agilità e riflessi.

I super principianti e i principianti lo lavorano come un esercizio standardizzato a cui mano mano vengono aggiunte tecniche di attacco e difesa sempre più complesse sia da un punto di vista di attacco che di difesa.

Dopo un po’ di pratica il Lat-Sao viene svolto in modo “libero” e questo vuol dire che si perde la standardizzazione di cui avevamo parlato poco fa. L’unica cosa che entra in campo adesso sono riflessi e capacità di combattimento.

Il Self Defence Program

Il terzo esercizio di cui vi parliamo oggi è il self defense program. Questo esercizio viene allenato con lo scopo di abituare il più possibile una persona alla sensazioni emotive che sperimenterà, probabilmente, in caso di aggressione.

Una situazione in cui veniamo aggrediti è infatti molto destabilizzante su un piano emotivo, e se uno non è pronto a gestire le emozioni, rischia di essere sopraffatto anche da un avversario meno allenato.
Non a caso secondo molti in una situazione in cui è necessario difendersi, è quasi più importante l’aspetto psicologico di quello tecnico.

Proprio per questo fatto in accademia lavoriamo il self defense program, in questo modo i nostri allievi imparano a gestire la loro emotività.

Le Forme

Le forme sono delle sequenze di tecniche che vengono ripetute a vuoto.
L’allenamento delle forme ha molti scopi che vanno dall’apprendere tecniche al migliorare specifiche qualità del proprio corpo.
Tutti questi possibili miglioramenti dipendono dalle forme stesse e dai molteplici modi con cui possono essere allenate

Gli scopi principali che ha l’allenamento delle forme sono:
 –  una migliore struttura del corpo;
 –  la conoscenza delle tecniche di braccia e di gambe;
 –  una maggior precisione dei movimenti;
 –  più forza esplosiva;
 –  più concentrazione e rilassamento mentale.

Proprio per tutti questi benefici le forme rientrano di diritto tra gli esercizi più importanti del Wing Chun.
I nostri allievi di Accademia Arti Marziali imparano fin da subito le formea partire dalle forme Siu Nim Tao e Siu Saam Chien.

Il Footwork

Tradotto dall’inglese in italiano, il Footwork riguarda tutto quello che è il lavoro di piedi, in particolare i passi.

I passi sono molto importanti nelle arti marziali e anche nel Wing Chun. Nonostante il Wing Chun sia basato prevalentemente sui pugni, i passi sono addirittura più importanti dei colpi di braccia in quanto sono la base che permette attacchi e difese esplosivi.

Negli allenamenti di Wing Chun che facciamo in Accademia Arti Marziali, diamo proprio per questo una grande importanza ai passi.
Partendo con dei passi più basilari e semplici da usare per arrivare a movimenti più ampi e rapidi, gli studenti di Accademia Arti Marziali diventano così in grado di muoversi sempre più rapidamente e efficacemente.

Due allievi leadership durante una sessione di Lat-Sao

Questi erano i 5 esercizi più importanti del Wing Chun.
Sono tutti esercizi con grandi potenzialità applicative che possono dare davvero tanto per tutti i marzialisti. 

Ci auguriamo che il post ti sia piaciuto.
Ricordati che per scoprire altre curiosità sul Wing Chun Kung Fu ti basterà visitare il nostro blog, dove troverai moltissimi altri articoli, e iscriverti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato.

Come sempre ti chiediamo di seguirci sui nostri social:
 –  Facebook;
 –  Instagram;
 –  Youtube.

Ci vediamo alla prossima!

Iscriviti alla newsletter

Ricevi tutti gli aggiornamenti e le nuovissime offerte sui nostri corsi di Wing Chun